Luco dei Marsi

Mit, costi lavori non pesino su pedaggi

Il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture "non ritiene possibile che le erogazioni pubbliche per i lavori di messa in sicurezza antisismica" dei tratti autostradali A24 e A25 "siano riversati sulla tariffa a danno degli utenti". Lo ha detto il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, al Question Time alla Camera, circa il costo del pedaggio tra Tivoli e Roma. Il ministro ha quindi annunciato che "è mia intenzione chiedere formalmente alla Commissione europea se sia conforme alla normativa di riferimento la sovracompensazione che si determinerebbe qualora i soldi utilizzati per la messa in sicurezza procurassero al concessionario un ulteriore vantaggio ingiustificato a carico degli utenti". Nel frattempo, ha aggiunto Toninelli, "è in corso un intenso lavoro per la rinegoziazione del PEF (Piano Economico Finanziario)" con la concessionaria Strada dei Parchi, "allo scopo di evitare ulteriori incrementi tariffari a partire dal nuovo anno".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie